venerdì 8 maggio 2009

I Guerrieri


Per noi i guerrieri non sono quello che voi intendete. 
Il guerriero non é chi combatte, 
perché nessuno ha il diritto di prendersi la vita di un altro. 
Il guerriero per noi é chi sacrifica se stesso per il bene degli altri. 
E' suo compito occuparsi degli anziani, degli indifesi, 
di chi non può provvedere a se stesso e soprattutto dei bambini, 
il futuro dell'umanità.
Toro Seduto

Buon Viaggio... Guerrieri...

4 commenti:

ishin ha detto...

Questo aspetto del guerriero non l'avevo mai considerato...non mi piace pensare al guerriero che fa volontariato o si sacrifica ma al guerriero che nel quotidiano, con le sue scelte, gesti, parole o col proprio lavoro contribuisce a realizzare una società migliore!

Il Biondo ha detto...

Sacrificarsi per il guerriero è mettere in gioco se stesso ogni giorno, fin dentro le radici più profonde del proprio essere. Insegnare ai bambini con il proprio esempio, dedicare il tempo a chi ha domande da porre, ascoltarsi ed ascoltare il prossimo.. come diceva uno dei più grandi guerrieri della storia dell'umanità:
"Ama il prossimo tuo come te stesso", ama te stesso e rispettati, così sarai in grado di amare ciò che è intorno a te, sia esso essere umano, animale, pianta...
Buon Viaggio ;-)

SuppaMan ha detto...

Sempre insieme a voi amici, sotto un unico cielo!

Serena Castagnola ha detto...

io credo che Il biondo abbia centrato in pieno il punto.
Sicuramente è più facile pensare di risolvere il tutto con uno scontro diretto che dover capire perchè le cose sono così. è molto più difficile fermarsi e parlare con gli altri che tirare avanti pensando di non dover dare risposte.
Ma se c'è un compito, forse il più importante, per un Guerriero è proprio quello di confrontarsi con se stesso per poi poter affrontare gli altri.